Quid magis est saxo durum, quid mollius unda? Dura tamen molli saxa cavantur aqua.

Publio Ovidio Nasone (43 a.C. - 18 d.C.) - Ars Amatoria, Liber I

Recupero di Materiali di Scarto e CDW (Construction and Demolition Waste)

L’esigenza di valorizzare rifiuti e materiali di scarto derivanti da diversi processi produttivi trasformandoli in nuove materie prime seconde o in semilavorati e manufatti di interesse commerciale rappresenta una delle priorità della nostra società dei rifiuti, afflitta dalla sempre crescente esigenza di nuove materie prime da un lato e dalla necessità di minimizzare i volumi di materiali di scarto prodotti dall’altro. Come appare evidente, le motivazioni che spingono verso tale direzione non sono tanto quelle – sempre enfatizzate e certamente pienamente condivisibili – legate al rispetto dell’ambiente ed alla tutela delle risorse naturali, quanto piuttosto di natura prettamente economica o, talvolta, geopolitica.

In questo contesto, AQUAVIS è impegnata nello sviluppo di nuove tecnologie e applicazioni in grado di “dare nuova vita” a materiali abitualmente considerati “rifiuti”.

Tra le ricerche svolte, attualmente in corso o in progetto citiamo:

Copyright © 2015 AQUAVIS srl. All Rights Reserved Frontier Theme